Home page
Home | Newsletter | Link | Info e contatti | Mappa del sito | Crediti
English version
Associazione Culturale Tonino Guerra Tonino Guerra Attività dell'Associazione Culturale Tonino Guerra  I musei di Tonino Guerra Gli eventi dell'Associazione Culturale Tonino Guerra Comunicati e rassegna stampa
       
        Home Tonino Guerra Opere: Letteratura Parole: Opere Pizzini  
 
    Pizzini di Tonino Guerra alla sua signora

Quaranta gatti in casa non sono pochi. Devi stare attento a camminare e a sedere sui divani. Avendo l'età che ho, se inciampo mi rompo un femore o anche tutti e due.
So che tu, li proteggi in modo morboso e anch'io ogni tanto ho dei momenti di simpatia. Ti confesso che quando una gattina miagola dispiaciuta, perché non trova i suoi piccoli, io l'accompagno. Spesso ricevo delle sue occhiate imploranti come se pensasse che io li ho uccisi. Insomma l'aria della casa è piena dei loro problemi e dei loro odori sgradevoli.
Visto che non mi ascolti quando ti parlo, ho pensato di lasciarti dei "pizzini", come usava fare in Sicilia un capo mafioso, per dare ordini ai suoi affiliati.

1. Ti prego, fa in modo che diminuiscano i gatti. Quaranta sono troppi.

2. Un signore di Saludecio vorrebbe due gattini per i suoi nipoti. Dì a Gianni di portargliene subito quattro.

3. Un vecchio di San Marino è disposto a custodirne almeno una decina. Si accontenta di 100 euro al mese. Accetto.

4. Consiglio di addormentarne altri dieci e portarli non lontano dalla grande trattoria "Il Sottobosco" , quasi in cima a Viamaggio e mollarli lì.

5. Ci sono tre gatte incinta e Gianni mi dice che, affogandoli subito, i gattini non soffrono.
6. Per lo meno adesso, che comincia la buona stagione, cominciamo a tenerli tutti fuori casa.

7. Se entri nel mio studio ci sono sei gattini nati dietro la Divina Commedia.

8. So che sono morti due gatti e tu li hai fatti seppellire sotto la roccia che potrebbe essere anche il futuro sepolcro delle mie ceneri.

9. Volevo accarezzare la tua gatta preferita, che ho trovato nel giardino, e lei mi ha graffiato. Con chi posso lamentarmi?

10. O trovi una maniera, per decimare questa invasione, o me ne vado a vivere a Santarcangelo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  Biografia
  Galleria immagini
  Opere:
  Letteratura
  Arte
  Costume
  Bibliografia
  Filmografia
  Luoghi Guerriani:
  Santarcangelo di Romagna
  Pennabilli
  Roma
  Russia
  Luoghi della poesia
  Spot tv
  Premi e riconoscimenti
  Dicono di lui:
  85 pensieri
  Pubblicazioni
  Documentari
versione stampa
Sito realizzato con la collaborazione di  
 
Associazione | Tonino Guerra | Attività | Musei | Eventi | Area stampa
© 2007 - Associazione Culturale Tonino Guerra - Via dei Fossi, 4 - 47864 Pennabilli RN - CF 92035480414