Home page
Home | Newsletter | Link | Info e contatti | Mappa del sito | Crediti
English version
Associazione Culturale Tonino Guerra Tonino Guerra Attività dell'Associazione Culturale Tonino Guerra  I musei di Tonino Guerra Gli eventi dell'Associazione Culturale Tonino Guerra Comunicati e rassegna stampa
       
       › Home Tonino Guerra Filmografia Letti selvaggi  
 
  Immagine non disponibile   Letti selvaggi

Anno
1978

Episodi
L'arabo
Un pomeriggio noiosetto
La vedova
Una mamma
La moglie giovane
Attenzione a quei due
La passante
La donna d'affari

Altri titoli
High jinks
Camas calientes
Les monstresses

Durata
100

Origine
Italia

Colore
C

Genere
Erotico

Produzione
Giorgio Salvioni per Zodiac Produzione, Corona Film (Madrid)

Distribuzione
C.I.D.I.F. (1979) - Ricordi Video

Regia
Luigi Zampa

Soggetto
Tonino Guerra
Giorgio Salvioni
Luis Castro

Sceneggiatura
Tonino Guerra
Giorgio Salvioni
Luis Castro

Attori
Sylvia Kristel - Martucci/Giovanna
Orazio Orlando - Fioroni l'arabo
Gianfranco Barra - Lester, primo amante
Laura Antonelli - la moglie/Giovanna
Josè Sacristan - Spadini, il musicista
Ursula Andress - la vedova /la passante
Monica Vitti - la prostituta Maria
Michele Placido - Angelo, il fotoreporter
Franco Mazzieri - complice di Maria
Roberto Benigni - direttore della scuola
Enrico Beruschi - il professore, marito di Giovanna
José Luis López Vázquez - proprietario garage Marco Bonetti - il portiere
Rossana Di Lorenzo - proprietaria della drogheria
Margherita Horowitz - la principessa
Elisa Mainardi - donna sul treno
Mauro Vestri - barbiere del carcere

Fotografia
Giuseppe Ruzzolini
Armando Nannuzzi

Musiche
Riz Ortolani

Montaggio
Franco Fraticelli

Scenografia
Elena Poccetto Ricci

Costumi
Luca Sabatelli

Trama
L'arabo - Fioroni, venditore di tappeti camuffato da arabo, viene invitato a casa della signora Martucci ma, invece di conquistarla, si guadagna 10 anni di prigione per un'ingiusta accusa di omicidio.
Un pomeriggio noiosetto - Una moglie fedele, non riuscendo a convincere il marito della propria onestà, uccide un passante sul quale erano caduti i sospetti del geloso consorte.
La vedova - Un fotoreporter, entrato nella casa della vedova di un uomo politico, con la scusa di ritrarla, le fa deporre gli abiti da lutto.
Una mamma - Un bambino terribile, dovendosi presentare a scuola per giustificarsi delle numerose assenze, chiede a una prostituta di fingersi sua mamma. Questa, messa al corrente dal direttore, si trasforma in una mamma severa e punitrice.
La moglie giovane - Un professore anziano, soffocando per gelosia la giovane moglie Giovanna, la costringe a fuggire insieme ai figli.
Attenzione a quei due - Maria è una ladra, che per assicurarsi il prezioso gioiello, deve vedersela con Angelo, non meno ladro e furbo di lei.
La passante - Una bella signora, improvvisando uno spogliarello in mezzo alla strada, provoca una catena di incidenti. Essendo di ciò incaricata dai padroni di officine, prende una lauta tangente sugli affari che procura agli stessi.
La donna d'affari - Il Maestro Spadolini, un direttore d'orchestra, avendo fermata per strada una bella donna, viene trascinato dalla stessa in un vortice che lo costringe a trascurare i propri impegni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  Biografia
  Galleria immagini
  Opere:
  Letteratura
  Arte
  Costume
  Bibliografia
  Filmografia
  Luoghi Guerriani:
  Santarcangelo di Romagna
  Pennabilli
  Roma
  Russia
  Luoghi della poesia
  Spot tv
  Premi e riconoscimenti
  Dicono di lui:
  85 pensieri
  Pubblicazioni
  Documentari
versione stampa
Sito realizzato con la collaborazione di  
 
Associazione | Tonino Guerra | Attività | Musei | Eventi | Area stampa
© 2007 - Associazione Culturale Tonino Guerra - Via dei Fossi, 4 - 47864 Pennabilli RN - CF 92035480414