Home page
Home | Newsletter | Link | Info e contatti | Mappa del sito | Crediti
English version
Associazione Culturale Tonino Guerra Tonino Guerra Attività dell'Associazione Culturale Tonino Guerra  I musei di Tonino Guerra Gli eventi dell'Associazione Culturale Tonino Guerra Comunicati e rassegna stampa
       
       › Home Tonino Guerra Filmografia I girasoli  
 
  Immagine non disponibile   I girasoli

Anno
1970

Altri titoli
Sunflower
Podsolnuchi
Les fleurs du soleil

Durata
107

Origine
Italia

Colore
C

Genere
Drammatico

Produzione
Carlo Ponti per C. C. Champion (Roma) - Arthur Cohn per Les Films Concordia (Parigi), Mosfilm (Mosca)

Distribuzione
Euro International Film - Domovideo, General Video, San Paolo Audiovisivi

Regia
Vittorio De Sica

Soggetto
Tonino Guerra
Cesare Zavattini

Sceneggiatura
Tonino Guerra
Cesare Zavattini
Gheorgij Mdivani

Attori
Sophia Loren - Giovanna
Marcello Mastroianni - Antonio
Ljudmila Saveljeva - Mascia
Anna Carena - madre di Antonio
Galina Andreeva - Valentina
Nadia Cerednicenko - contadina
Germano Longo - Ettore
Dino Peretti
Marisa Traversi - una prostituta
Pippo Starnazza - impiegato ufficio informazioni
Carlo Ponti Jr. - figlio di Giovanna
Giann Bortolotto
Gunnar Cilienskij - ufficiale sovietico
Gunnar Zilinskii - ufficiale sovietico
Silvano Tranquilli -l’operaio italiano in Russia
Glauco Onorato - il reduce
Giuliano Girardi
Umberto Di Grazia
Giorgio Basso

Fotografia
Giuseppe Rotunno

Musiche
Henry Mancini

Montaggio
Adriana Novelli

Scenografia
David Vinitski
Piero Poletto

Trama
Per aver diritto a una licenza di dieci giorni, che gli eviterà di partire per il fronte africano, un soldato settentrionale, Antonio, vincendo la propria ritrosia per il matrimonio (e anche perché le vuole veramente bene) accetta il consiglio della fidanzata, Giovanna - una focosa napoletana - e la sposa. Fintosi pazzo, per non doversi più separare da lei, Antonio viene scoperto e spedito sul fronte russo, dove, finita la guerra, risulta come "disperso". Convinta che il marito sia ancora vivo, dopo averlo aspettato tenacemente, a lungo, Giovanna parte per la Russia, lo cerca a Mosca e in Ukraina e, finalmente, lo ritrova. Salvato dal congelamento e dall'amnesia, che lo avevano colpito durante la ritirata, Antonio s'è rifatta una famiglia, unendosi alla sua soccorritrice, che gli ha dato anche una figlia. Disperata e decisa a dimenticarlo, Giovanna torna in Italia e distrugge tutti i ricordi della loro vita in comune. Qualche tempo dopo, è Antonio, sconvolto dalla sua ricomparsa, a venire in Italia per ritrovare Giovanna. Unitasi a un operaio, la donna è diventata madre a sua volta, per cui, pur confessando l'amore reciproco, lei e Antonio, decidono, per il bene dei figli, di separarsi per sempre.

Note
David di Donatello 1970 per migliore attrice a Sophia Loren.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  Biografia
  Galleria immagini
  Opere:
  Letteratura
  Arte
  Costume
  Bibliografia
  Filmografia
  Luoghi Guerriani:
  Santarcangelo di Romagna
  Pennabilli
  Roma
  Russia
  Luoghi della poesia
  Spot tv
  Premi e riconoscimenti
  Dicono di lui:
  85 pensieri
  Pubblicazioni
  Documentari
versione stampa
Sito realizzato con la collaborazione di  
 
Associazione | Tonino Guerra | Attività | Musei | Eventi | Area stampa
© 2007 - Associazione Culturale Tonino Guerra - Via dei Fossi, 4 - 47864 Pennabilli RN - CF 92035480414