Home page
Home | Newsletter | Link | Info e contatti | Mappa del sito | Crediti
English version
Associazione Culturale Tonino Guerra Tonino Guerra Attività dell'Associazione Culturale Tonino Guerra  I musei di Tonino Guerra Gli eventi dell'Associazione Culturale Tonino Guerra Comunicati e rassegna stampa
       
        Home Tonino Guerra Opere: Costume Luoghi: Hotel Waldorf  
 
  La casa del mare d'inverno, Hotel Waldorf, Milano Marittima  

Milano Marittima
VII Traversa
Hotel Waldorf

La casa del mare d'inverno



"La malinconia di un camino durante i giorni dell'estate."

Tonino Guerra

"Questo albergo ci aspetta dove l'Adriatico rotola dolce sulla grande spiaggia."

Tonino Guerra


Così Tonino Guerra parla del Waldorf che ha rinominato La casa del mare d'inverno. Una idea che viene da lontano e che oggi più che mai è viva nella mente del poeta e attende realizzazioni concrete. Un suo racconto ne parla in dettaglio, presentando il senso della sua idea: "Una casa leggera sul mare d'inverno…, un posto giusto per una fuga da se stessi e con la memoria nelle tasche; un posto dove ti muovi con gli occhi a fessura che guardano soprattutto l'ammucchiata di pensieri rifiutati". Aggiornata coi pensieri di oggi la casa è divenuta infatti qualcosa di più isolato e più intimo, dove il contatto è solo tra i suoi abitatori e il mare. Va comunque detto che la collocazione del Waldorf è esattamente rispondente alla descrizione del maestro anche se la rinnovata idea della Casa d'inverno si discosta dalle confortevoli e lussuose comodità di questo elegante albergo.
Dalla sua fertile immaginazione sono nate delle indicazioni per questo edificio che Marco Bravura ha raccolto spiegandole in questo modo: "Parlando con lui della Casa del mare d'inverno mi immagino così bene quello che ancora non c'è che poi mi innamoro e così diventa facile". E qualcosa di quell'immaginario ora c'è ed è sorprendentemente affascinante. Dai suoi disegni sono nati tre mosaici che accompagnano un grande camino che si incontra nel salone da pranzo. Sopra la bocca del fuoco vola una farfalla dalle ali colore arancio profilate d'azzurro, ai lati le pareti sono animate da personaggi immaginari presi a prestito da quel mondo orientale che popola i suoi viaggi. Sono figure dai colli lunghi che indossano cappelli dervisci attorno a cui volano farfalle e uccelli variopinti, e la testa è immersa in un roteare di pianeti che sembrano portarsi dentro i loro e i nostri pensieri. Poco più in là alcuni mobilacci, che vengono tutti utilizzati, e ancora I pensieri colorati che mescolano tessere di mosaico e parole e infine i tantissimi pastelli e acquerelli che accompagnano il percorso dei visitatori.

Rita Giannini

 

Vedi › Mosaici
 
Camino dell'Hotel Waldorf, Milano Marittima
 
Ambienti dell'Hotel Waldorf, Milano Marittima
 
 
 
 
 
 
 
  Biografia
  Galleria immagini
  Opere:
  Letteratura
  Arte
  Costume
  Bibliografia
  Filmografia
  Luoghi Guerriani:
  Santarcangelo di Romagna
  Pennabilli
  Roma
  Russia
  Luoghi della poesia
  Spot tv
  Premi e riconoscimenti
  Dicono di lui:
  85 pensieri
  Pubblicazioni
  Documentari
versione stampa
Sito realizzato con la collaborazione di  
 
Associazione | Tonino Guerra | Attività | Musei | Eventi | Area stampa
© 2007 - Associazione Culturale Tonino Guerra - Via dei Fossi, 4 - 47864 Pennabilli RN - CF 92035480414